domenica 7 aprile 2013

FRANGIPANE, pere e cioccolato, per il mio compleanno...

Se penso alla Frangipane mi viene in mente quel MTC.... 
Ma mi viene in mente quella stupenda e golosa proposta fatta da Flavia ! E' stato un colpo di fulmine e mi ero promessa di farla per il mio compleanno. E bene è passato un anno. Il mio compleanno è arrivato, e la torta l'ho fatta! Ed è stata una bomba di bontà! Lo sapevo, lo sapevo!
In realtà dovevo postarla un po' di giorni fa, ma con tutte gli eventi fantastici di questo mese di marzo, non sono riuscita a farlo. Per di più, questa frangipane l'ho portata in ufficio e le foto che vedete le ho fatte al volo: dopo 4 o 5 scatti, la batteria della machina fotografica dell'ufficio è rimasta senza batteria! Ma perché sempre a me...? 
E così, il tempo di metterla in carica per qualche minuto, e tornare in cucina a scattare altre foto, la torta era finita!
volevo farvi vedere la fetta e il suo interno godurioso, ma niente, neanche le briciole.
Ma potete andare da qui, perche come sempre, Flavia fa ogni cosa come si deve e il suo passo a passo non si smentisce mai.




Per gli ingredienti e come fare questa torta, riporto qua sotto, le dosi e spiegazioni di Flavia.


Per la frolla:
500 gr farina 00
3 uova intere
200 gr zucchero
200 gr strutto /io 185 gr. (*)
1 cucchiaio di gocce di cioccolato(*)

Preparate la frolla  mescolando la farina , le uova, lo zucchero e lo strutto. Fate un impasto senza lavorarlo troppo. Distendete la frolla, rivestite una teglia (preferibilmente con fondo amovibile) e spargete le gocce di cioccolato pressandole e mettete a riposare il frigo circa mezz’ora.  Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta , o con uno spiedino di legno e sistemateci sopra un foglio di carta forno con dei fagioli ( o ceci o riso) da coprire tutta la superficie della tortiera. Infornate a 180° per circa 10 minuti, quindi rimuovete i fagioli e la carta e infornare nuovamente per altri 5 minuti circa.


Per la Frangipane

- 100g di farina di mandorle (o mandorle pelate)
- 100g di burro appena ammorbidito
- 100g di zucchero semolato
- 1 uovo
- 30g di fecola di patate/maizena

Montate il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa, aggiungete l'uovo leggermente sbattuto sempre lavorando con lo sbattitore, incorporate la farina di mandorle (o le mandorle precedentemente tritate finemente nel mixer con un paio di cucchiai di zucchero) poco per volta e la fecola (o maizena), continuando a montare.



Per le pere:
2 pere Abate grandi tagliate a tocchetti
½ baccello di vaniglia

1 cucchiaino di burro
2 cucchiai di zucchero

Mettete in un pentolino il burro, le pere e lo zucchero e aggiungete i semini del baccello di vaniglia, mescolate di tanto intanto e fate cuocere circa 15 minuti. Le pere devono restare sode , ma ben insaporite .



Per la ganache al cioccolato fondente:
150 gr di cioccolato fondente al 53%
150 gr di panna fresca
1 cucchiaino di burro

Portate ad ebollizione la panna e nel frattempo grattugiate il cioccolato. Versate la panna bollente sul cioccolato e mescolate con il burro fino ad amalgamare bene tutti gli ingredienti.
A questo punto stendete le pere sulla frolla, versateci sopra la ganache al cioccolato e con l’aiuto della sac-à-poche formate una spirale con la crema Frangipane. Infornate con il forno già caldo a 180°C per circa 20-30 minuti o fino a che la superficie della crema Frangipane  non sarà ben dorata. Lasciate raffreddare e sformate dalla teglia e servite  il giorno .






(*Flavia ha usato i morsels della Toll House adatti per le infornate, io non le ho trovate ed ho usato gocce di cioccolato fondente.

(*) di strutto ne ho usato solo 185 gr. perché ero convinta di averne abbastanza, e invece l'avevo usato precedentemente per fare la coca de recapte. Ad ogni modo l'impasto non ne ha risentito, perché era una differenza minima, anche coi dolci mi sono resa conto che la chimica ne fa parte, e la precisione degli ingredienti e come prepararli ha i suoi causa/effetto! 

Grazie Flavia!

26 commenti:

  1. La frangipane mi ricorda mia nonna che francese di adozione la faceva spesso...mi piace un sacco, ma una volta che ho provato a farla mi è impazzita...riproverò con le "vostre" ricette! Baci cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cristiana, pure io sono impazita, ma per le frangipane, io poi, che non sono amante di dolci...
      Provaci e vedrai che non smetti!

      besos

      Elimina
  2. ahhhhhhhhhhhhhhh io vedo frangipane e non ci vedo più da doverlo rifare con l'mtc ho imparato , tante cose una vera cultura del cibo e ne sono sempre fiera .... questa la adoro
    augurii a teee auuuguuuriii ateee A U G U R I I I I I M A I I I II T A N T I A U G U R I I I I I I AAAAAAAAAAAAAAAA T EEEEEEEEEEEEEEEEE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verinicaaaaaaaaa! Ed è vero, anche io non faccio altro che imparare con l'MTC, ma perché pensi che prima avevo fatto qualche frangipane? Naaaaaaa! Ma neanche torte facevo... e guarda un po' te!

      Besitos!

      Elimina
  3. Mai provata la frangipane, è sempre stata nella lista delle cose da provare ma per ora niente. Con questa torta mi hai dato un motivo in più per provarla!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Sono contenta che grazie a questo post ti sia venuta la voglia di Frangipane!
      Ma se vedi qua :

      http://menuturistico.blogspot.it/2009/02/mtc-di-aprile-2012-gli-sfidanti.html

      ... potresti impazzire!
      besos

      Elimina
  4. Anche a me la frangipane ricorda l'MTC.. e come potrebbe essere altrimenti? che bella questa versione di Flavia, tu l'hai fatta stupenda ed ora hai messo voglia pure a me di rifare la frangipane!!!! te potesssssiiiinoooo !!! Augurisssimiiii!
    ps: scusa ma ho preso la "Veronikite", una malattia rara, per gli altri sintomi chiedi alla tipa qui sopra :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Francy, e sono felice di aver contribuito alla tua voglia di frangipane!
      Questa è un spettacolo, non ho parole!

      Besitos e tranquilla, la "Veronikite" ce l'abbiamo tutti...!

      Elimina
  5. Sei una persona meravigliosa e la tua Frangipane è molto più bella della mia.... e le foto...stuende...grazie MAi, un bacione grande :* , Flavia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Flavia, grazie a te!
      Adesso lo sai, questa bontà verrà adottata in eterno dagli Esteve/Bellocchio!

      besos!

      Elimina
  6. E' bellissima!
    E ancora buon compleanno :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie1000 Stefania!
      Un abrazo muy fuerte!

      Elimina
  7. Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  8. Buon compleanno, e complimenti per questa torta molto creativa.

    RispondiElimina
  9. Intanto complimenti per l'MTC :-) E poi un bravissima per questa torta, fantastica e ipnotica :-) Baciiii

    RispondiElimina
  10. Grazie! di fatti anche a me ha inotizzato a primo colpo d'occhio, poi al primo morso mi ha conquistata!

    besitos

    RispondiElimina
  11. Sembra la base optical della tua foto! davvero si rimane incantati a guardare questa torta. va provata se poi a morderla si rimane altrettanto colpiti. Io ho sempre dei dubbi magari non leciti sull'uso dello strutto. Perchè si usa al posto del burro, quali sono le proprietà che ne determinano la scelta. Grazie per la ricetta e a presto. mony

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero Monica sembra il mio avatar, l'ho pensato anche io! sai che secondo me con il lardo risulta più friabile e meno unto? Magari è una impressione ma con questo ripieno così sostanzioso mi è sembrato molto adatto.

      Besitos!

      Elimina
  12. Ma questa torta è stupenda !!! Fa venir voglia di mangiarla e ...disegnarla !!!! Baci cara mai !!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Roby! Bella neee questa spirale di frangipane? Confermo che fa venir voglia di mangiarla solo a primo colpo di vista! Besitos!

      Elimina
  13. Ti era proprio rimasta nel cuore! E con tutti quei cervhi, direi che hai fatto proprio centro!
    Assomiglia un po' alla foto del profilo che hai qui su fb :-D
    Baci

    Fabio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Fabio! Sai quando hai il "pallino" per qualcosa? Eco! Ne sono super sodisfatta!!!!
      Ed è vero l'avevo pensato pure io che assomiglia il mio avatar!


      besitos

      Elimina
  14. L'anno scorso mi era sfuggita questa meraviglia! E tu mi pare che l'hai replicata meravigliosamente. Peccato che vorrei averne una fetta qui in questo momento, perchè l'abbinamento pere e cioccolato è uno dei miei preferiti e in questa torta deve essere eccezionale. Ciao Mai! E buon compleanno (il mio era mercoledì scorso ;))

    RispondiElimina