mercoledì 9 maggio 2012

Frittata di patate e ALICI, simpatiche e felici...

Non sapete cos cucinare? Siete a corto d'idee? Ho la soluzione, prendete 1 kilo di alici, mettetevi a pulirle e vedrete quante ve ne vengono in mente, con tutto il tempo che ci impiegate...
A me non mi pesa per niente pulire il pesce anzi mi piace, metto i guanti, quelli di latice, schiaccio il tasto relax e non penso a nient'altro che non siano cose belle, in questo caso come cucinare quel mare di alici!!! ed eco questa versione simpatica di una frittata molto simpatica e golosa per fare mangiare il pesce ai più piccoli di casa.



Ingredienti: 
(1 frittata di 28=10 pesciolini )


175 gr. di alici (pulite di testa, interni e lisca)
3 uova grosse (di galline senza gabbia)
2 patate medie
un cucchiaio di parmigiano grattugiato 
2 lime
10 olive nere
prezzemolo fresco tritato
qualche ciuffo d'insalata
Sale
olio


Lavare le patate e cuocerle in acqua salata o pure bucarle e cuocere nel microonde per 8/10 minuti (dipende del microonde) ma devono essere morbide. Pelarle e tagliarle a fette sottili e condire di sale. Saltare le alici in padella con dell'olio e regolare di sale, quando sono cotte aggiungere il prezzemolo e le fette di patate, cuocere insieme qualche minuto mentre sbattiamo le uova, il formaggio e un pizzico di sale. Versare nella padella distribuendo bene a fine che vada a cuocere da tutte le parti in modo di ottenere una frittata consistente e che non si spappoli al momento di tagliare con le formine. Girare la frittata e cuocere dall'altra o lato.
Appoggiare su un tagliere e ricavarne dei pesciolini. Io non ho formine a pesce, ma l'ho ricavate da una forma di pupazzo di neve, togliendo poi part della testa e ricavandoci le pinne (non serve che vi dica che i piccoli scarti, con la scusa del assaggio, sono finiti tutti nel mia pancia e in quella di mio marito...) 
Tagliare le olive nere a metà e appoggiare come fosse l'occhio del pesciolino.
Decorare il piatto. Tagliare i lime a fette spruzzandone un pò su i pesciolini e poi usare a modo di alghe e fondale marino qualche ciuffo d'insalata.




Volevo mandare questi simpatici pesciolini al contest di Letiziando del blog diario di cucina, e alla raccolta di Cristina del blog Poverimabelliebuoni in modo di raggiungere 366 ricette!
Bene, a Cristina gliela mando ma a Letiziando non faccio in tempo perché vivo nelle nuvole... e perché il tempo passa assai veloce!



15 commenti:

  1. Ahahhha che forte! Le mie le lascio pulire a te allora :-) Buonissime e simpaticissime queste frittatine; buona giornata!!

    RispondiElimina
  2. anche le bollicinee, fantastica!
    Anche io mi metto in modalità relax quando pulisco le alici, che meraviglia!

    RispondiElimina
  3. Davvero divertente questa ricetta!!!!

    RispondiElimina
  4. NAAAAAAA!!! OH COME SARANNO???? TROPPO CARINI QUESTI PESCIOLINI DI FRITTATA!!!
    GRAZIE GRAZIE GRAZIE e BRAVA! sono d'accordo con te, anch'io mi rilasso mentre pulisco il pesce, guantini d'ordinanza naturalmente, e medito sugli svariati modi per interpretarle, vedi un po' la lista!!!
    Ciao
    Cris

    RispondiElimina
  5. Un chilo di alici tutte in una volta non le ho mai pulite, forse è per questo che una cosa così carina non mi è mai venuta in mente, ma non sarà che sei bravissima tu????
    Ciao, Sara

    RispondiElimina
  6. Carissima sono a dir poco SPETTACOLARI!!!!! Per certe bontà il tempo, le scadenze non contano un piffero..... appena tornano i miei pirati giuro che gli mostro :-) E sono sicura che gli piaceranno un mondo.

    Bacioni affettuosi

    RispondiElimina
  7. Bell'idea e che bei colori!!! Un abbraccio Mai cara!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  8. ma sono deliziosi!!! mai, sei un'artista sempre, anche nel fare le frittate :))))) solo tu potevi creare un pesciolino da un pupazzo di neve, sono senza parole!
    xoxoxox

    RispondiElimina
  9. dimenticavo... anche poetessa!!!

    RispondiElimina
  10. fantasticissime.... e quanto mi piace come scrivi...(a parte le doppie!!! ahahah :))

    RispondiElimina
  11. Ciao sono Maria e scopro il tuo blog stra delizioso!!! Una delizia per gli occhi e per il palato!!!

    RispondiElimina
  12. Ma sai che una delle ricette per il contest delle strenne somiglia un po' a questa? Solo che la tua è più bella! :*

    RispondiElimina
  13. Senti: il mio bimbo il pesce lo mangia senza obiezioni.... il Martirio no.
    Che tu sappia, funziona anche con i bimbi un po' *datati*?!
    Io, intanto, te la copio (ho giusto giusto un po' di alici nel congelatore e non sapevo come impiegarle....)
    Besos
    Nora

    RispondiElimina
  14. Ciao, passo per invitarti al mio nuovo contest sulla cucina al microonde!

    http://panperfocaccia-grianne.blogspot.it/2012/05/contest-cucina-al-microonde-con-lekue.html

    Buona serata!
    Cristina

    RispondiElimina